giovedì 1 dicembre 2016

Dalla Regione al Senato, il maiale è premiato! Blitz di Forza Nuova contro il senato di Renzi

(G.p) I militanti di Forza Nuova, movimento politico impegnato a sostegno delle ragioni del No al referendum costituzionale previsto per domenica 4 dicembre hanno inscenato, in diverse città d'Italia come Milano, Torino, Venezia, Firenze, Napoli e Bari una simpatica forza di protesta contro il nuovo senato che si andrebbe a costituire in caso di vittoria del si al referendum.
I militanti del movimento guidato da Roberto Fiore si sono presentati con striscioni e volantini, mascherati da suini, come quelli che vengono da loro definiti i nuovi potenziali ospiti del senato disegnato dalla riforme costituzionali.
Con una nota, diffusa alla stampa, Forza Nuova ha spiegato il perché di questa protesta. Nota che pubblichiamo integralmente.




Milano, Torino, Venezia, Firenze, Roma, Napoli, Bari; queste le sedi dei palazzi delle Regioni, con le vie e le piazze del centro dei relativi capoluoghi, prese goliardicamente d'assalto dai militanti forzanovisti, armati di grandi striscioni e volantini, con indosso eloquenti maschere da suini, a voler simboleggiare l'opposizione del Movimento ai nuovi potenziali ospiti del Senato disegnato dalle riforme costituzionali.
"Le riforme che Renzi e il suo governo hanno scritto sotto dettatura dei poteri forti hanno intenzione di portare proprio loro in Senato, vorrebbero una bella assemblea di maiali! - si legge in una nota inviata alla stampa - I carrozzoni regionali vanno aboliti, le autonomie locali vanno salvaguardate con le province, vera espressione del territorio, troppo frettolosamente abolite; assurdo chiedere la complicità degli italiani per garantire ai consiglieri regionali, troppi dei quali inquisiti o condannati per i noti scandali, immunità parlamentare e maggior potere clientelare".
"Il nostro NO al Senato dei maiali - conclude la nota - è rivolto alle utili bestie pronte, in cambio di una promozione, a svendere i servizi essenziali (acqua, luce, gas) come richiesto dal Governo centrale e dai suoi padroni di Bruxelles. Gli italiani si sveglino! Bloccando la deriva iper clientelare e autoritaria che il cameriere dei poteri forti, Matteo Renzi, vorrebbe imporci"


0 commenti:

Seguimi su Facebook

FOLLOWERS

Credits

Scrivi al Webmaster
Tuo Nome

Tua Email

Messaggio:

ad AC

Seguimi su Twitter

Ci seguono da...

Copyright © 2014 FascinAzione. Sito web: Antonio Cacace . Responsabile Sito web: Ugo Maria Tassinari . Contatti: umtfacetwitter@gmail.com
Il Blog sulla Fasciteria di Ugo Maria Tassinari.