mercoledì 2 novembre 2016

2 novembre 1979: evade dal carcere la pantera nera Assata Shakur

Assata Shakur, al secolo Joanne Chesimard, (conosciuta anche come madrina del rapper Tupac) è la prima donna a entrare nella lista dei 25 “terroristi” “most wanted” d’America. Rivoluzionaria afroamericana legò la sua sorte alla militanza politica megli anni ’70 col Black Panther Party prima e in unn delle sue filiazioni armatepoi, laBlack Liberation Army (dopo lo sterminio e la decapitazione politica della dirigenza ad opera della stessa Fbi col programma Co.intel.pro)2 novembre 1979: evade dal carcere la pantera nera Assata Shakur

0 commenti:

Posta un commento