giovedì 20 ottobre 2016

Scontri a Signa, Roberto Fiore scrive al sindaco


(G.p)Sabato scorso a Signa, comune della provincia di Firenze, alla presenza del segretario nazionale Roberto Fiore è stata inaugurata la sede di Forza Nuova. Una inaugurazione che non poteva non destare polemiche politiche scatenata dal cartello politico Sinistra per Signa che raccoglie esponenti di Rifondazione Comunista e Sinistra Ecologia e libertà.

Alle polemiche di natura squisitamente politica se ne sono aggiunte altre di natura sollevate dal sindaco che, in una lettera inviata al Prefetto di Firenze ed al Questore ha espresso forte preoccupazione per il malumore che si è diffuso nel paese. Preoccupazioni rafforzate da un brutto episodio: la violenta rissa che si è scatenata in un pub ad opera di alcune persone che erano state notate, dalle forze dell'ordine all'inaugurazione della sede politica.
In merito all'inaugurazione della sede di Forza Nuova e dei fatti di violenza avvenuti la stessa sera nei pressi di un pub cittadino l'onorevole Roberto Fiore segretario nazionale di Forza Nuova ha scritto una lettera al sindaco di Signa Alberto Cristianini.
Lettera pubblicata dal periodico on line Go news. it che rilanciamo fedelmente.


Egregio signor sindaco, sabato 15 ottobre ho presenziato all’ inaugurazione di una sezione di Forza Nuova. Nell’evento ho avuto modo di conoscere numerose donne e uomini della sua città, famiglie e giovani. Persone in alcuni casi in difficoltà, aiutate dall’associazione a noi parallela Solidarietà Nazionale. La serenità con cui si è svolta la manifestazione è lontana anni luce dalla forte preoccupazione di cui lei parla. L’ evento è stato gioioso e sereno e rimarrà, che lo si voglia o no, un fatto importante e positivo per la città. Non mi sembra logico e corretto, invece, collegare tutto ciò all’episodio avvenuto nel pub locale a manifestazione finita, in cui un personaggio esterno al Movimento ha aggredito per futili motivi un giovane di Forza Nuova, che non ha potuto fare altro che difendersi. Nonostante la totale estraneità di Forza Nuova alla questione, il responsabile della sezione Michele Palumbo si è successivamente recato nel locale e ha mostrato le proprie scuse, offrendo al titolare di pagare tutti i danni causati. Questa correttezza ha poi incontrato altrettanta generosità ed intelligenza nei gestori del pub che nulla hanno voluto concludendo molto amichevolmente l’incontro. Il suo dovere, Egregio Sindaco, è quello di vigilare sull’ordine e la tranquillità, principi fondamentali del convivere civile, e il nostro dovere è di fare in modo che problemi come quello dell’immigrazione non vengano sottovalutati o subordinati alle emergenze astratte e pretestuose di cui ci parlano gruppi come Sel o i comunisti più interessati alle vicende di 70 anni fa, anziché alla vera inquietudine del popolo di Signa e degli italiani in generale per l’emergenza di questi giorni, l’immigrazione. Nel contesto di una reale spirito di collaborazione la sezione di Firenze Signa le consegnerà una proposta per risolvere il suddetto problema nel più breve tempo possibile”.

0 commenti:

Seguimi su Facebook

FOLLOWERS

Credits

Scrivi al Webmaster
Tuo Nome

Tua Email

Messaggio:

ad AC

Seguimi su Twitter

Ci seguono da...

Copyright © 2014 FascinAzione. Sito web: Antonio Cacace . Responsabile Sito web: Ugo Maria Tassinari . Contatti: umtfacetwitter@gmail.com
Il Blog sulla Fasciteria di Ugo Maria Tassinari.