mercoledì 25 maggio 2016

CATEGORIA:

Gianni Lettieri in tour tra i quartieri del degrado


(P.g)Campagna elettorale a bordo di uno scooter: il tour di Gianni Lettieri tra i vicoli di Napoli, tra buche e degrado urbano. In motorino tra i quartieri della città tra slalom e imprevisti di natura di viabilità, il candidato del centrodestra che punta a ricoprire la carica di sindaco della città di Napoli, ha scelto la strategia del basso profilo mediatico per promuovere le proprie idee per la terza città d’Italia, decidendo di percorrere le aree maggiormente colpite dal decadimento a bordo del proprio ciclomotore. Una città che vive a due velocità.
 Quella splendida dei decumani, dove i turisti affollano i vicoli del centro storico, e quella del decadimento più totale, dove un’auto e uno scooter giacciono abbandonati l’uno sull’altra come un’istallazione artistica per circa dodici ore abbandonati all'imbocco di una strada, prima che tale capolavoro d'inciviltà fosse fatto rimuovere da una pattuglia della polizia municipale. Un diario di viaggio dove appuntare le problematiche che maggiormente affliggono gli abitanti del quartiere, un modo, quello scelto dal candidato a sindaco, per toccare con mano la realtà dei cittadini napoletani, per dare risalto al decadimento e per essere megafono istituzionale per quelle persone costrette a vivere ai margini di una città tirata a lucido, lontani dai riflettori mediatici che danno Piazza del Plebiscito e Castel Nuovo. Il candidato a sindaco ha incontrato i cittadini della IV municipalità in un dibattito animato all’interno dell’associazione Culturale Cuore di Napoli. Ha fatto gli onori di casa Alfonso De Angelis, candidato alla IV municipalità con la lista Fare Città, tra gli ospiti il candidato al consiglio comunale di Napoli di Forza Italia Vincenzo Perez. Nel corso del meeting, animato da una serie di proposte avanzate dai cittadini intervenute all’incontro, circa centocinquanta i presenti nella sala, sono state affrontate numerose tematiche. La sicurezza, il lavoro e il riscatto dei quartieri che vivono in una condizione di disagio, semplici istanze dei residenti per risollevare la città da una condizione di disagio.

0 commenti:

Seguimi su Facebook

FOLLOWERS

Credits

Scrivi al Webmaster
Tuo Nome

Tua Email

Messaggio:

ad AC

Seguimi su Twitter

Ci seguono da...

Copyright © 2014 FascinAzione. Sito web: Antonio Cacace . Responsabile Sito web: Ugo Maria Tassinari . Contatti: umtfacetwitter@gmail.com
Il Blog sulla Fasciteria di Ugo Maria Tassinari.