venerdì 6 maggio 2016

Casapound va contro tutto e tutti a Bolzano


(G.p) Giovedì 5 maggio nella centralissima piazza Matteotti a Bolzano si è svolto il comizio di chiusura della campagna elettorale di Casa Pound per le comunali, alle presenza del candidato sindaco Maurizio Puglisi Ghizzi e del vice presidente nazionale Simone Di Stefano, candidato a sindaco di Roma.
Il quotidiano Alto Adige, con un interessante articolo, che pubblichiamo per intero, ci racconta l'affollato comizio di chiusura di Casa Pound


Un comizio dai toni molto duri, quello conclusivo di CasaPound ieri sera in piazza Matteotti, alla presenza di un paio di centinaia di attivisti e del vicepresidente nazionale Simone Di Stefano. Duro in primo luogo e ripetutamente contro i giornalisti - «i presenti dovrebbero essere cacciati a calci nel sedere», ancora di più contro il vicino Istituto provinciale edilizia sociale, reo a detta dei sostenitori del candidato sindaco Maurizio Puglisi Ghizzi, di creare una lunga serie di ingiustizie, duro con le altre liste, in particolare contro il candidato sindaco Renzo Caramaschi.


«Dice di voler cambiare Bolzano dopo aver fatto per anni il city manager. Ma perché non l’ha cambiata prima allora, la città?». Andrea Bonazza, dal palco, ha sostenuto: «Noi non facciamo campagna elettorale, noi facciamo, da anni. Facciamo e basta»

0 commenti:

Seguimi su Facebook

FOLLOWERS

Credits

Scrivi al Webmaster
Tuo Nome

Tua Email

Messaggio:

ad AC

Seguimi su Twitter

Ci seguono da...

Copyright © 2014 FascinAzione. Sito web: Antonio Cacace . Responsabile Sito web: Ugo Maria Tassinari . Contatti: umtfacetwitter@gmail.com
Il Blog sulla Fasciteria di Ugo Maria Tassinari.