domenica 6 settembre 2015

CATEGORIA:

Palagonia, i cittadini contro Forza Nuova: "Speculano sulla tragedia''. Ma le foto del corteo smentiscono il video di Repubblica


"Questa è una speculazione politica su una tragedia", così i cittadini di Palagonia hanno risposto alla manifestazione organizzata oggi per le vie del paese da Forza Nuova: "Aspettiamo gente che viene da fuori  -  spiega il leader siciliano del movimento nazional-rivoluzionario Giuseppe Provenzale  -  non credo che questa sia una manifestazione che possa creare un clima di tensione". I palagonesi non hanno aderito al corteo perché spiega il consigliere comunale Francesco Fazzino: "Palagonia non è un paese razzista, c'è soltanto tanta rabbia per quello che è successo". Le figlie Manuela e Rosa sono rimaste chiuse in casa nel loro dolore. E' invece prevista la prossima settimana una marcia per ricordare le vittime: "Stiamo contattando la gente per fare una marcia, senza sfondo politico, in ricordo di Vincenzo e Marcella", conclude Fazzino.
Così La Repubblca tv presenta un video sulla manifestazione (clicca qui per vederlo). Ruspante la replica di L., forzanovista palermitana a cui, evidentemente, non è piaciuto il servizio:
Questo è per quella sottospecie di giornalaio che fa di nome Alessandro Puglia che ha scritto su Repubblica che al corteo di Palagonia la cittadinanza ha disertato. Solito figlio di partigiano e siccome sono palermitana..... SUUUUCAAAAA !!.
In una nota diffusa ieri dall'AGI Giuseppe Provenzale, vicesegretario nazionale di Forza Nuova, aveva precisato che non si trattava di un'iniziativa di partito:
Tengo a precisare che la manifestazione da noi annunciata per domenica prossima a Palagonia non avrà le caratteristiche di un'iniziativa di partito e si svolgerà in modo pacifico. Non saranno presenti bandiere del nostro né di altri movimenti, ma solo tricolori e bandiere siciliane, chiunque condivida le ragioni della protesta è invitato a partecipare, Dopo il barbaro duplice omicidio dei coniugi Solano, ennesima tragedia nazionale che dimostra la pericolosità di un business che per il guadagno di pochi schiavisti mette a rischio la vita di tutti, si è giunti ad un punto di svolta: il nostro popolo, dal Trentino alla Sicilia non può più permettersi di tollerare le scelte criminali di un'intera classe politica. Non possiamo morire di immigrazione, è necessaria una radicale inversione di rotta; l'invasione va fermata  tutte le risorse presenti e future, prime tra tutte quelle da impiegare nella stessa Africa per il contrasto alle organizzazioni criminali e lo sviluppo, devono essere destinate solo all' esclusivo interesse degli italiani.
E a guardare le foto pubblicate sul suo profilo dallo stesso Provenzale, appare evidente che un po' di anziani del paese hanno partecipato alla manifestazione: 

E quindi a giusta ragione il leader forzanovista può commentare soddisfatto:
Riuscita manifestazione di popolo stamattina a Palagonia, un buon numero di cittadini ha risposto all'appello di Forza Nuova dopo il duplice, selvaggio omicidio dei coniugi Solano. Lontani dalle passerelle mediatiche che altri usano fare al Cara di Mineo, siamo scesi in mezzo al popolo per il risveglio delle coscienze. E' solo il primo passo!


2 commenti:

  1. C'erano anche molto donne, non solo anziani, c'erano famiglie, insomma una bella partecipazione

    RispondiElimina
  2. le solite cazzate di un giornale di merda letto da impiegati pubblici e dai radical chic.

    RispondiElimina

Seguimi su Facebook

FOLLOWERS

Credits

Scrivi al Webmaster
Tuo Nome

Tua Email

Messaggio:

ad AC

Seguimi su Twitter

Ci seguono da...

Copyright © 2014 FascinAzione. Sito web: Antonio Cacace . Responsabile Sito web: Ugo Maria Tassinari . Contatti: umtfacetwitter@gmail.com
Il Blog sulla Fasciteria di Ugo Maria Tassinari.