martedì 8 settembre 2015

CATEGORIA:

Mercato etnico a Pescara, Forconi contesta il divieto della Questura: arrestatemi pure ...

La pronta reazione della Questura di Pescara che, oggi alle 17.00, mi ha notificato (con rifiuto di firma da parte del sottoscritto) il divieto di svolgere la mia pacifica protesta, in quanto sarebbe da ricondurre ad un atto politico, ciò nonostante nel fax inviato in data 5 settembre sia stato specificato che l'azione sarebbe stata compiuta in qualità di normale cittadino e non, come arbitrariamente affermato dai funzionari di PS, da coordinatore di un movimento politico. 
In forza dei miei principi di coerenza ed esempio, porterò fino in fondo il mio dissenso, anche a costo di farmi arrestare. Vi aspetto numerosi mercoledì 9 settembre.

Marco Forconi, leader abruzzese di Forza Nuova, rilancia la battaglia contro il "mercatino etnico" e dalla sua pagina facebook sfida la Questura. Dopo la "marcia sul marciapiede" del 30 agosto scorso, che aveva attirato l'attenzione del Guardian ed era stata subito classificata dalle forze dell'ordine come corteo non autorizzato, è la volta del "banchetto di libri" (che è poi la sua attività professionale). Appuntamento per domani pomeriggio...

0 commenti:

Seguimi su Facebook

FOLLOWERS

Credits

Scrivi al Webmaster
Tuo Nome

Tua Email

Messaggio:

ad AC

Seguimi su Twitter

Ci seguono da...

Copyright © 2014 FascinAzione. Sito web: Antonio Cacace . Responsabile Sito web: Ugo Maria Tassinari . Contatti: umtfacetwitter@gmail.com
Il Blog sulla Fasciteria di Ugo Maria Tassinari.