giovedì 19 febbraio 2015

CATEGORIA:

Giulietto Chiesa respinge la scomunica della Rete dei Comunisti: non accetto esclusioni da chi è sconfitto e impotente

Giulietto Chiesa ha prontamente replicato alla scomunica della Rete dei Comunisti per la sua scelta di privilegiare l'impegno anti-imperialista alla discriminante antifascista. Non ha nessuna intenzione di accettare conventiones ad excludendum e tirerà diritto per la sua strada:

So e sapevo benissimo che sarebbero usciti allo scoperto tutti gli sconfitti di questi ultimi quattro decenni. Per alimentare e giustificare (senza neanche cercare di capire) le "ragioni" delle loro sconfitte. Le mie posizioni sono state espresse. E non sono disposto a farmi guidare, o ridurre, nella chiacchiera autoreferenziale di costoro. Che erano impotenti e tali rimangono. Il mio obiettivo è quello di infliggere un colpo, il più duro e il più vasto possibile, alla sorgente della guerra. Questa sorgente inquinata è la Nato. L'appello che ho sottoscritto è chiarissimo: necessario e sufficiente. Chiunque lo firmerà sarà mio compagno di strada nella specifica battaglia di cui si sta trattando. Poi ciascuno ha la sua strada. In ogni caso la mia strada non è quella di coloro che mi attaccano perché starei intaccando i "loro" valori. Se li tengano. Non sono i miei. Il mio antifascismo non è il loro. La mia lotta contro la guerra non è la loro. La mia analisi della crisi mondiale non è la loro. Né io pretendo, firmando insieme a loro lo stesso documento per l'uscita dell'Italia dalla NATO, che loro seguano le mie direttive. Dunque non pretendano che io segua le loro. Io parlo con tutti. Vediamo se e fino a che punto la caccia alle streghe dei "duri e puri" delle varie sinistre si estenderà anche contro di me. Conosco per esperienza le loroconventiones ad excludendum. Dovunque servivano  a isolarmi e escludermi. Dovunque sono fallite. Esisto e continuo a operare. Qualche milione di italiani mi conosce e mi segue. Una raccolta firme contro la NATO che si proponesse di "escludermi" si condannerebbe al ridicolo.

1 commento:

Seguimi su Facebook

FOLLOWERS

Credits

Scrivi al Webmaster
Tuo Nome

Tua Email

Messaggio:

ad AC

Seguimi su Twitter

Ci seguono da...

Copyright © 2014 FascinAzione. Sito web: Antonio Cacace . Responsabile Sito web: Ugo Maria Tassinari . Contatti: umtfacetwitter@gmail.com
Il Blog sulla Fasciteria di Ugo Maria Tassinari.