Simone Crescenzi: non strumentalizzate la mia presenza a San Giovanni - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

martedì 13 ottobre 2020

Simone Crescenzi: non strumentalizzate la mia presenza a San Giovanni

 Riceviamo e pubblichiamo:

In riferimento ai vari servizi "giornalistici" che mi ritraevano in piazza San Giovanni al fianco del popolo Sovrano e libero, tengo a precisare quanto segue, dato che sono stato contattato da presunti giornalisti atti e sempre pronti a criminalizzare una manifestazione per via della mia presenza. Gli stessi che tramite i loro servizi costruiti ad hoc sono sempre pronti a fare campagna terroristica e a gridare al pericolo ed al complotto Fascista, pur di ricevere qualche promozione nonché pacca sulle spalle dal proprio padrone di competenza. 
Sono inoltre fermo nel dire che a me come ai miei camerati non interessa assolutamente partecipare al fianco della nostra gente, del nostro popolo, in qualità di sigla o di movimento, ci siamo presentati e ci presenteremo in futuro SEMPRE e solo individualmente e da Uomini Liberi, senza il minimo bisogno di voler necessariamente essere protagonisti e nasconderci dietro inutili sigle. 
Siamo lontani anni luce da chi per tale motivo strumentalizza ogni volta le proprie partecipazioni, ci tengo quindi personalmente a rendere CHIARA una volta per tutte una cosa, finché avremo fiato in corpo io ed i ragazzi scenderemo in piazza per ciò che noi reputiamo di vitale importanza, ovvero la lotta per la verità, al fianco di chiunque insieme a noi condivida la stessa, mettendo io in primis da parte qualsiasi divergenza ideologica. 
Ci tenevo inoltre a precisare che tali provocatori e servi, su tutti, i giornalisti Alessio Lasta di La7, Paolo Berizzi di La Repubblica e Saverio Tommasi della rivista Fanpage.it, non avranno mai la meglio sulla verità che oramai sta dilagando in ogni dove, riguardo la truffa Covid, le persone si stanno informando, e non saranno di certo i loro servizietti ben costruiti a coprire ciò che la volontà popolare grida ad alta voce, ovvero la propria Libertà, dalle catene di questo governo di carogne, che con i propri dpcm ed i propri inviati, continua a fare terrorismo psicologico e fisico. 
Non ci sarà sinistra, destra o centro che tenga, ci saranno sempre più persone che saranno pronte a tutto pur di spazzare via il vento della menzogna!!!!
Alla prossima piazza.
Simone Crescenzi.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700