Header Ads

Il duplice omicidio di Kenosha: il 17 enne, inseguito, cade e spara da terra



Questo video mostra la drammatica sequenza della fase finale del duplice omicidio di Kenosha. Il diciassettenne Kyke Rittenhouse, "vigilante" volontario, che ha sparato e ucciso un dimostrante, corre in un parcheggio, inseguito da un uomo bianco che gli ha lanciato quello che sembra essere un sacchetto di plastica ma non è riuscito a colpirlo. Una decina di metri dopo il giovane cade, si gira e comincia a fare fuoco. Uno dei manifestanti, il 26enne bianco Anthony Huber, cerca di colpire Rittenhouse con lo skateboard per prendergli il fucile, ma l'adolescente gli spara al petto e lo uccide; poi il 17enne ferisce al braccio un manifestante, Gaige Grosskreutz. Rittenhouse si rialza e si allontana. Si gira e spara alcuni colpi. Intanto il duplice omicida raggiunge la polizia correndo e tenendo le mani in alto. Si consegna alla polizia ma lo lasciano passare. Rittenhouse, un fanatico e attivo supporter delle forze dell'ordine, sarà arrestato soltanto la mattina dopo, a casa della madre, ad Antiochia, in Illinois, ma ad appena 30 chilometri da Kenosha. Gli avvocati di Rittenhouse insistono sul fatto che l'adolescente, che è un sostenitore di Trump e ha partecipato a una delle sue manifestazioni a gennaio, ha agito per legittima difesa.

Nessun commento:

Powered by Blogger.