Salerno,2 agosto 1980-2020 la comunità di Avanguardia con manifesti e striscioni ricorda le vittime della strage e la giustizia negata - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

domenica 2 agosto 2020

Salerno,2 agosto 1980-2020 la comunità di Avanguardia con manifesti e striscioni ricorda le vittime della strage e la giustizia negata

Nella notte tra sabato 1 e domenica 2 agosto i militanti di Salerno e provincia della Comunità politica di Avanguardia, guidati dal responsabile Massimo Natella, in diverse zone di Salerno e Pontecagnano hanno affisso il seguente manifesto: "2 agosto 1980 2 agosto 2020 40 anni di menzogne, verità su Bologna.
Con questa iniziativa, i militanti della comunità di Avanguardia vogliono ricordare le innocenti vittime della strage e ricordare all'opinione pubblica come la giustizia non abbia fatto il proprio corso. 
Tante domande, fatti evidenti, piste e ricostruzioni che non hanno mai avuto una risposta ed un approfondimento. Dopo 40 anni di menzogne, stufi della solita retorica, vogliamo che venga detta la verità, in ricordo e per rispetto delle 86 vittime e delle loro famiglie e per la verità ancora non ottenuta. 
Una verità su Bologna che è stata reclamata dai militanti della locale comunità di Avanguardia,che ricorda come Nessuno di noi era a Bologna, 
anche con un apposito striscione riportante la seguente frase 2-8-1980,/ 2-8-200 verità su Bologna, affisso all'entrata dell'autostrada. D'altronde dopo 40 anni è giunta l'ora della Verità






Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700