Napoli, CasaPound festeggia l’acquisto della storica Sezione Berta - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

domenica 19 luglio 2020

Napoli, CasaPound festeggia l’acquisto della storica Sezione Berta

Più  di un centinaio, tra militanti di CasaPound Italia e militanti e dirigenti dell'ex Movimento Sociale Italiano, tra cui l'ex senatore Michele Florino, e gli ex deputati Marcello Taglialatela e Massimo Abbatangelo e l'ex consigliere regionale Bruno Esposito hanno partecipato alla festa per l'acquisto della mura della sezione Berta come riporta dalla sua pagina Facebook Emmanuela Florino, in un post che pubblichiamo integralmente.

18 luglio CasaPound ha festeggiato l’acquisto della Sezione Berta di Napoli, la sezione più antica in Italia, intitolata a Giovanni Berta, il primo martire fascista della storia, la cui morte colpì gli italiani, perché avvenne in circostanze terribili: mentre attraversava il ponte sospeso, oggi ponte alla Vittoria sull’Arno portando a mano la sua bicicletta, Giovanni, detto Gianni, fu intercettato e accerchiato da un gruppo di attivisti comunisti armati, che gli chiesero se fosse fascista. Lui non negò, e fu subito aggredito. Il giovane si aggrappò disperatamente alla spalletta, ma gli aggressori gli spaccarono le dita con le scarpe e lo colpirono alla testa con un oggetto di ferro. Berta precipitò nell’Arno e fu ritrovato cadavere il giorno successivo. I colpevoli non furono mai identificati.

La Sezione Berta è attiva ininterrottamente dal 1952, prima animata dai reduci dell’RSI e poi, per decenni, dal Movimento Sociale. In quei decenni, sotto la guida del segretario Michele Florino, e grazie al lavoro sul campo dei militanti che la frequentano, si eleggeranno senatori dapprima Basadonna e poi Monaco in un territorio da sempre legato alla Dc e al Pci. Lo stesso Florino diviene consigliere comunale a Napoli prima nel 1975 e successivamente nel 1993, risultando il consigliere di opposizione più votato ed andando pertanto a ricoprire il ruolo, per la prima volta a Napoli, di Consigliere anziano (presidente consiglio comunale) come da statuto. Sempre Florino viene eletto dal 1984 al 1987 alla Camera dei Deputati e dal 1987 fino al 2006 al Senato. E’ sua la decisione, nel 2009, di aprire le porte della Sezione al movimento della Tartaruga Frecciata di Iannone e da 10 anni la Berta è la sede operativa di CasaPound Italia nella città di Napoli.

“Come un giuramento che si rinnova, nulla di vecchio né di nuovo, ma di eterno. Questo è per la comunità napoletana l’acquisto della storica Sezione Berta – sottolinea CasaPound in una nota - Una promessa fatta a chi c’è stato prima e un testimone concreto da tramandare a chi verrà dopo. Il 18 luglio, a un mese dall’acquisto dei locali della sezione, in Via Foria, alla presenza della dirigenza di Cpi e del presidente del movimento della tartaruga frecciata Gianluca Iannone, sono stati ringraziati tutti coloro che hanno permesso la realizzazione di questo sogno. Un sogno che ha dimostrato che esiste una comunità umana e politica indipendente dalle sigle, che ha una sentire comune e che quel sentire, come diceva il poeta Ezra Pound, unisce ed è pietra miliare per la costruzione del futuro”.


Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700