E' andata oltre Fiamma Morini, ausiliaria della Repubblica Sociale - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

lunedì 20 luglio 2020

E' andata oltre Fiamma Morini, ausiliaria della Repubblica Sociale

E' andata avanti oggi, a novantaquattro anni, Fiamma Morini, volontaria della Repubblica Sociale Italiana come ausiliaria nella Decima MAS. Viene ricordata dai suoi "camerati" come instancabile testimone ed esempio dello spirito che animò oltre 500 mila combattente della Repubblica Sociale Italiana dopo l'otto settembre del 1943.Donna decisa e coraggiosa che nel corso di una puntata di Diritto e Rovescio, la trasmissione di approfondimento politico condotta da Paolo Del Debbio su Rete Quattro difese i principi veicolati dal fascismo provocando lo sdegno di più di un ospite in studio, tra cui Alba Parietti, con la quale duettò su fascismo, comunismo ed errori ed orrori della seconda guerra mondiale.
D'altronde  figlia di due persone che hanno fatto la marcia su Roma, fu forgiata all'amor di patria, al rispetto, all'onesta, ricordò come in gioventù andava a piantare gli alberi in occasione del 21 aprile (Natale di Roma).
Sulla sua adesione alla Repubblica Sociale Italiana Fiamma Morini precisò: noi che abbiamo partecipato alla Repubblica Sociale lo abbiamo fatto perché l'otto settembre ci ha fatto capire che l'Italia era ridotta ai minimi termini e allora l'amor di patria ci ha fatto pensare che era meglio sacrificare il proprio tempo, la propria vita, le proprie capacità nel difendere la patria".

Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700