Condannata miss Hitler in Gran Bretagna. Ma Globalist mette in pagina l'italiana - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

giovedì 11 giugno 2020

Condannata miss Hitler in Gran Bretagna. Ma Globalist mette in pagina l'italiana


Il carcere attende Alice Cutter, vincitrice qualche anno fa in Gran Bretagna di un concorso di bellezza denominato "Miss Hitler", e il suo ex fidanzato Mark Jones. I due, condannati l'8 maggio, dovranno scontare 3 anni e 5 anni e mezzo di reclusione. La coppia è stata riconosciuta colpevole di aver fatto parte di National Action, gruppo extra parlamentare di ultradestra dichiarato illegale come organizzazione terroristica nel 2016. Il movimento è il primo che è stato bandito in Gran Bretagna.  La notizia del Globalist è esatta. Peccato che si siano sbagliati sulla foto della protagonista. Quella immortalata dal quotidiano on line è infatti la camerata italiana, Francesca Rizzi. Ha vinto anche lei il titolo di miss Hitler, è anche lei indagata in un'inchiesta contro una banda di naziweb, per cui è balzata agli onori della cronaca nello scorso mese di novembre. Ma siamo in Italia e i tempi per arrivare al processo sono decisamente più lunghi. La miss Hitler britannica la potete vedere  nella foto in basso, con la svastica di ordinanza.   


Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700