I famosi nazisti scappati in Argentina tra il 1941 e il 1943 - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

mercoledì 4 marzo 2020

I famosi nazisti scappati in Argentina tra il 1941 e il 1943



Daniele Mastrogiacomo è un giornalista italiano. Esperto di politica estera, dal 1980 lavora per il quotidiano la Repubblica, dal 1992 come inviato speciale. Nel 2007 è stato vittima di un rapimento in Afghanistan ad opera dei talebani. Mastrogiacomo è anche consigliere dell'Ordine dei giornalisti del Lazio e, saltuariamente, docente di giornalismo alle Università LUISS Guido Carli e Tor Vergata a Roma. Quando scriveva di cronaca italiana si è anche occupato del processo Priebke. Quindi presumibilmente dovrebbe sapere che nel marzo 1944 i nazisti occupavano ancora Roma. Mi chiedo quindi: come si fa a scrivere una castroneria così clamorosa. Possibile che i deskisti di Repubblica.it non abbiano letto neanche un manuale di storia contemporanea per informarsi sulle tappe essenziali del conflitto?

7 commenti:

  1. Ma tassinari di cosa si sorprende! la voglia d'infangare i terribili Nazi e' troppa anche lei a volte ci si butta a pesce ! La smania di Spalare quintali di menzogne sugli sconfitti e' troppa non vede anche qui da lei ci sta quel niente di uomo alpha male utente ammaestrato a denigrare agente sentinella del Ghetto, c'è ne stanno in tutti i siti di ceffi simili

    RispondiElimina
  2. max il deficente non ha capito il significato dell'articolo! niente di nuovo!

    RispondiElimina
  3. Come no! capisce tutto lei Alpha si vede in italia difatti come siete messi bene. siete delle aquile! ora pure appestati! Pare che vi abbia colpito la peste una manica di deficenti con quella pagliacciata del coronavirus! Io ci confino con la china ma mica si sono viste scene di demenza e d'Isteria come li 'da voi, ripeto siete diventati un paese di deficenti e lei Alpha ne e' la dimostrazione

    RispondiElimina
  4. La cina confina con 14 stati ora io sono Ora adesso inquesto momento in Cambogia 2 settimane fa ero dai Thai e 1 mese fa in Laos per il 25 gennaio capodanno cinese con un via e vai di Laotiani _cinesi che andavano a festeggiare in Cina , a quest'ora avrei dovuto vedere stragi di persone mascherine ovunque , 0 zero niente, gli Ebrei e tutti i loro media asserviti vi hanno riempito di cazzate propaganda di bugie e voi come naturalmente ci siete cascati, contenti voi continuate a credere a fontana quella faccia da tossico o a burioni azz!

    RispondiElimina
  5. si buonanotte! ma dove vuoi andare! un cretino del tuo calibro da solo non raggiunge neanche l'aereoporto!

    RispondiElimina

Banner pubblcitario 700