La sfida del parroco: qui abita un ebreo, Gesù. Sulla porta della chiesa - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

mercoledì 29 gennaio 2020

La sfida del parroco: qui abita un ebreo, Gesù. Sulla porta della chiesa

"Qui abita un ebreo, Gesu’". E’ la scritta riportata sul cartello che don Ruggero Marini ha affisso sul portone della parrocchia San Giacomo di La Loggia, nel Torinese. "Memoria ogni giorno, perché il mai più non sia uno slogan ma un impegno forte e chiaro", ha scritto il parroco sulla propria pagina Facebook, dopo gli episodi antisemiti avvenuti nei giorni scorsi a Mondovi’ e a Torino.
"Lidia Rolfi è stata una mia insegnante e l’episodio che e’ avvenuto in quella che fu la sua abitazione mi ha molto colpito. I dati sono allarmanti, molti giovani sembrano ignorare la gravità di ciò che è successo e così nel mio piccolo cerco di evitare che prevalga la superficialità".

1 commento:

  1. Di LA Loggia? E chi era il prete
    Un gran maestro massone del 33 grado ! Ma robe da Matti !

    RispondiElimina

Banner pubblcitario 700