7 gennaio Avanguardia ricorda al Verano tutti i camerati caduti sulla via dell'onore - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

domenica 29 dicembre 2019

7 gennaio Avanguardia ricorda al Verano tutti i camerati caduti sulla via dell'onore

(G.p) Le celebrazioni del 42esimo anniversario della strage di Acca Larentia si apriranno con l'appuntamento indetto dalla comunità politica di Avanguardia, che in alternativa alla celebrazione rituale di  di Acca Larenzia, per il quinto anno consecutivo deporrà alle ore 15,00 una corona di fiori in ricordo di tutti i camerati caduti sulla via dell'onore presso la cappella dei martiri fascisti al Verano di Roma.
Il 7 gennaio 1978, i Nuclei armati per il contropotere territoriale uccisero a colpi di calibro 38 due giovani attivisti del Fronte della Gioventù Franco Bigonzetti e Francesco Ciavatta, che caddero  davanti alla sede del Movimento Sociale Italiano di via Acca Larentia, mentre il terzo caduto Stefano Recchioni, venne ucciso qualche ora dopo durante gli scontri scoppiati con le forze dell'ordine a seguito di una manifestazione di protesta organizzata davanti alla sede dai giovani missini. Della morte di Recchioni fu accusato un capitano dei carabinieri che fece fuoco quella sera ma fu assolto.


Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700