Scontri durante una partita di calcio: daspo di 10 anni ad ultrà de Sora - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

giovedì 14 novembre 2019

Scontri durante una partita di calcio: daspo di 10 anni ad ultrà de Sora

Un ultrà del Sora Calcio, squadra militante nel campionato regionale di Eccellenza ma da un recente passato in serie C è stato sottoposto ad un Daspo decennale convalidato dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Frosinone.
Il trentenne destinatario del divieto di accesso alle manifestazioni sportive era stato arrestato a Sora, nel mese di settembre, dopo aver partecipato ai disordini che avevano preceduto l'incontro tra la squadra locale e la Pro Cisterna Ls Sermoneta, durante i quali un militare era rimasto ferito.
A seguito della convalida dell’arresto avvenuta il 16 settembre 2019, il Tribunale di Frosinone disponeva l’applicazione della misura cautelare del divieto di accesso ai luoghi ove si svolgono manifestazioni sportive, con obbligo di presentazione alla P.G. durante le partite disputate dal “Sora Calcio

Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700