Regionali Calabria, Fiamma Tricolore: senza una chiara alleanza con il centro destra andremo da soli - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

domenica 22 settembre 2019

Regionali Calabria, Fiamma Tricolore: senza una chiara alleanza con il centro destra andremo da soli

La Fiamma Tricolore, organizzazione politica guidata da Attilio Carelli, non presente alle scorse europee ed alleata di Forza Nuova alle ultime elezioni politiche nel cartello elettorale denominato Italia agli Italiani, che conquistò poco più dello 0,5% sta lavorando alacremente alla composizione delle liste per il rinnovo del consiglio regionale della Calabria, a prescindere da quale sarà lo schieramento con cui competere( da soli, con il centro destra o con un ipotetico fronte sovranista).
E' quanto emerso dalla riunione del coordinamento regionale del partito che si è tenuto a Reggio Calabria.
La via indicata dai dirigenti calabri della Fiamma è chiara, limpida, lampante: nessun accordo di natura locale se non sarà sancita una alleanza a livello nazionale. Non è tollerabile che il nostro impegno venga richiesta laddove ve ne sia bisogno ed invece si venga considerati impresentabili in altri contesti regionali o nazionali.
Gli impresentabili in Calabria, secondo la Fiamma sono coloro che ricevono avvisi di garanzia, coloro che per malafede o per manifesta incapacità gettano nel baratro la nostra regione e costringono i giovani ad emigrare. Sono impresentabili anche coloro i quali raccontano fandonie alla nostra gente, promettono posti di lavoro inesistenti e che utilizzano un linguaggio violento nei confronti dell'interlocutore politico.
Dunque nessun apparentamento con il centro destra se i vertici non troveranno un accordo su base nazionale che veda la Fiamma Tricolore componente effettiva di un polo sovranista, identitario, sociale.





Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700