Offese sessiste alla ministra, cancella il profilo il militante di CasaPound - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

domenica 8 settembre 2019

Offese sessiste alla ministra, cancella il profilo il militante di CasaPound


“Il ministro delle Infrastrutture…appena staccato il turno dalla Salaria” abbinando una foto con un vestito leggermente scollato di Paola De Micheli. E’ il post - poi cancellato, come lo stesso profilo - che Andrea Cpi, militante di Casa Pound, ha condiviso sulla propria bacheca di facebook finendo nell’occhio del ciclone. Secondo il quotidiano Terni Today si tratterebbe di un militante della città umbra.
A difesa della ministra vittima dell'attacco sessista scende in campo il suo leader di partito: “Solidarietà e un grande abbraccio a @paola_demicheli. Si torna ad insultare una donna perché fa politica in modo autonomo. E questo si combatte schierandosi e isolando i vigliacchi. Sempre”. Ha scritto su twitter il segretario Nicola Zingaretti. Anche la ministra della famiglia Elena Bonetti ha espresso aostegnolla collega di Governo: “Ancora insulti sessisti nei confronti di una donna che rappresenta il Paese e serve le Istituzioni. Piena solidarietà a @paola_demicheli. La volgarità e l’ignoranza degli attacchi non scalfiranno il suo e nostro lavoro. Sconfiggere l’odio diffuso nella rete è una nostra priorità”. Nei giorni scorsi gli attacchi sui social avevano coinvolto Teresa Bellanova, da poco insediatasi nel nuovo esecutivo. 
Questa la replica della diretta interessata: “Abbiamo fatto questo governo anche per pacificare nel linguaggio e nei comportamenti questo Paese. Attacchi di questo tipo mi fanno dispiacere per chi li fa – sottolinea la Ministra - denotano l’incapacità di comprendere le persone per quello che sono. Inoltre il pregiudizio sulle donne al limite della paura. Come madre rabbrividisco al pensiero che un figlio possa concepire ed esprimere pensieri del genere: per questo provo soltanto pena e non fastidio”

1 commento:

  1. Ah no stavolta sono col PD questa de Michelin fa sangue e' un emiliana di tutto rispetto lo fa tirare ed e' sempre una cosa positiva, LA boschi toscana meno ma LA de micheli va bene tanto salvini sparava solo cazzate e Teneva il primo senatore negro Della storia , meglio l'estinzione accompagnata con qualche caronte femminile

    RispondiElimina

Banner pubblcitario 700