Letti da noi 23/ Alternativa per la Germania, la destra tedesca dall'Npd al sovranismo di Clemente Ultimo - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

martedì 25 giugno 2019

Letti da noi 23/ Alternativa per la Germania, la destra tedesca dall'Npd al sovranismo di Clemente Ultimo

La parabola evolutiva della destra tedesca, forte dei recenti successi elettorali, grazie al nuovo vento sovranista che soffia forte in Europa, non è stata mai sufficientemente analizzata.
In Alternativa per la Germania, agile saggio del collega salernitano Clemente Ultimo, edito da Passaggio al Bosco, al costo di 15 euro, di cui consiglio una attenta ed approfondita lettura, che unisce la cronaca storica all'analisi politologica, vengono ricostruite le tappe cruciali di un percorso che inizia dal 9 novembre 1989 giorno in cui ci fu il crollo del Muro di Berlino ed arriva ai giorni nostri: dalla nostalgia nazionalsocialista delle formazioni radicali, agli effimeri successi del Npd, dalle evoluzioni interne alla Cud al contributo fondamentale della Nuova Destra, dal fenomeno di Pegida all'ascesa di Alternativa per la Germania, un movimento giovane, fondato nel 2013,che gode di un consenso a due cifre, diffuso e trasversale, la cui linea politica, ancora da interpretare e non priva di contraddizioni che va dall'opposizione alle migrazioni di massa alla difesa dei confini nazionali, passando alla difesa, a spada tratt dell'identità culturale tedesca minacciata dalla islamizzazione e dalla globalizzazione.
Un fenomeno quello di Alternativa per la Germania, abilmente descritto dal collega Clemente Ultimo che si pone al di là degli schemi politici tradizionali in linea con un populismo identitario che cerca di coniugare





Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700