Vittorio Sgarbi: l'unico vero fascismo è quello espresso da Carlo Ginzburg - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

martedì 7 maggio 2019

Vittorio Sgarbi: l'unico vero fascismo è quello espresso da Carlo Ginzburg

"Le idee non vanno mai censurate. Perchè questo e’ il fascismo: censurare, escludere, cacciare, non volere le idee degli altri. Escludere e’ fascismo. L’unico 
vero fascismo e’ quello espresso dal signor Carlo Ginzburg". 
Parole chiare, dirette, che non lasciano dubbi ad interpretazione alcuna quelle pronunciate da Vittorio Sgarbi ai microfoni di Radio Rai.
Un attacco a Carlo Ginzburg, storico e saggista, figlio di Leone e Natalia Ginzburg che ha deciso di non partecipare al Salone del libro di Torino in aperta critica con la scelta di ospitare lo stand della casa editrice sovranista Altaforte.




Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700