Roma, bomba carta contro la sede degli Irriducibili. La solidarietà della comunità di Avanguardia - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

martedì 7 maggio 2019

Roma, bomba carta contro la sede degli Irriducibili. La solidarietà della comunità di Avanguardia

Una bomba carta è stata lanciata sulla saracinesca della sede degli Irriducibili, storico gruppo ultras della Lazio, protagonista lo scorso 24 aprile, autore, prima della partita di calcio Milan Lazio, valevole come semifinale di ritorno della Coppa Italia 2018-2019, dello striscione Onore a Benito Mussolini e del rito del  presente a in piazzale Loreto, a Milano, nel quartiere Appio Latino.  Il brutto episodio, di natura criminale, che condanniamo senza se e senza ma, è avvenuto intorno alle 4 del mattino ed è stato segnalato alle forze dell'ordine da un residente che ha avvertito un forte rumore. La saracinesca è stata annerita e danneggiata, per fortuna non ci sono feriti. Sul post sono celermente intervenuti gli uomini del commissariato Appio Latino e gli investigatori della Digos che hanno immediatamente aperto le indagini.
Ad esprimere piena ed incondizionata solidarietà agli Irriducibili per il vite attentato, è la comunità di Avanguardia, in una nota diffusa alla stampa e rilanciata alla stampa e presente sul loro sito.
Nota che riportiamo fedelmente.

Piena ed incondizionata solidarietà agli Irriducibili per il vile attentato compiuto dai soliti "ignoti".
L'attentato è la conseguenza logica del velenoso clima creato ad arte dai giornalisti "democratici" protetti dal sistema.
Noi ci schieriamo al fianco degli Irriducibili, dichiarando la nostra completa disponibilità per qualsiasi manifestazione di protesta che sarà intrapresa dagli stessi a difesa della libertà di opinione,.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700