Parroco suona campane a morte contro Altaforte.CasaPound: la chiesta resti fuori dalla politica - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

domenica 19 maggio 2019

Parroco suona campane a morte contro Altaforte.CasaPound: la chiesta resti fuori dalla politica

«Le campane suonate a lutto dal sacerdote? Una protesta come un’altra, certo un gesto discutibile da parte di un "organo" che dovrebbe essere al di fuori della politica. Noi continuiamo per la nostra strada, non ci infastidiscono le campane nè il presidio di protesta». Lo ha detto Francesco Carlodalatri, referente di CasaPound alla Spezia, rispondendo all’ANSA circa la decisione del parroco di piazza Brin alla Spezia di suonare le campane "a lutto" durante la contestata presentazione di un libro edito da Altaforte, la casa editrice esclusa dal Salone del Libro di Torino vicina a CasaPound, in una sala pubblica dedicata a un antifascista a pochi metri dalla chiesa. Durante la presentazione si è svolta anche una protesta di piazza. «Noi siamo aperti al dibattito - prosegue Carlodalatri -, alcuni esponenti di sinistra sono entrati in sala e hanno discusso democraticamente. Il clima di protesta e di terrore lo creano gli altri, contro il nostro diritto sacrosanto di presentare un libro in una sala pubblica».
Dopo le campane suonate a lutto dal parrocco in piazza a manifestare contro l'autorizzazione concessa dal comune della Spezia alla presentazione di un libro edito da Altaforte e c'erano alcune centinaia di persone convocate dal variegato mondo della sinistra istituzionale ed antagonista dalla Cgil e dell'Anpi.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700