Aggressioni a tifosi della Viola, 4 daspo a ultras cagliaritani - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

sabato 4 maggio 2019

Aggressioni a tifosi della Viola, 4 daspo a ultras cagliaritani

Hanno cercato di aggredire un gruppo di tifosi della Fiorentina che alloggiavano in un B&B in centro a Cagliari, in occasione della gara del 15 marzo scorso, e li hanno anche minacciati, urlando contro di loro "ultras vi ammazziamo". Quattro Daspo, i provvedimenti di allontanamento dagli stadi, sono stati emessi dal Questore del capoluogo sardo nei confronti di quattro ultras del Cagliari appartenenti al gruppo Sconvolts. Per due di loro, già con precedenti specifici, i Daspo avranno la durata di otto anni, per gli altri due di cinque.
L’episodio risale alla mattina del 15 marzo (la partita iniziava alle 20,30 e fu segnata da un clima molto pesante per la morte di infarto di un tifoso rossoblù sugli spalti e vergognosi cori della tifoseria fiorentina). Nove persone, alcune delle quali con i volti coperti, si sono presentate davanti al B&B in via Mameli in cui alloggiavano cinque tifosi della Fiorentina. Gli ultras  rossoblù hanno forzato il portone d’ingresso, riuscendo a entrare. Bandendo bottiglie di birra e cinture hanno minacciato i tifosi vola e danneggiato una parete del B&B con una bottiglia, poi sono fuggiti prima dell’arrivo delle forze dell’ordine.
Gli uomini della Digos, visionando i filmati della videosorveglianza, sono riusciti ad identificare quattro componenti del gruppo, mentre sono ancora in corso le indagini per risalire agli altri cinque

Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700