Taranto, antagonisti contestano iniziativa elettorale di Fdi con Caio Mussolini - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

venerdì 26 aprile 2019

Taranto, antagonisti contestano iniziativa elettorale di Fdi con Caio Mussolini

A
Una trentina di militanti della sinistra antagonista appartenenti al gruppo Taranto antifascista questa sera ha contestato i candidati di Fratelli d’Italia al Parlamento Europeo per il collegio Sud: Caio Giulio Cesare Mussolini, manager d’azienda, pronipote del Duce e Marcello Gemmato, parlamentare di Fdi, gia'  coordinatore regionale del partito.
All’esterno del ristorante in cui stava avvenendo la presentazione dei candidati,  e'stato srotolato uno striscione con la scritta "Mio nonno resisteva sulla montagna, il tuo fuggiva nel camion", si e' cantato "Bella ciao" e sono stati scanditi slogan antifascisti. Un simpatizzante di FdI, secondo quanto denunciato da Gioventù  Nazionale, sarebbe stato colpito con un pugno da un manifestante, che gli avrebbe fatto cadere gli occhiali. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Digos. I partecipanti all’iniziativa sono stati costretti a uscire, sotto scorta, da un ingresso secondario.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700