Edmondo Cirielli(Fdi): Antonio Tajani è uno dei principali colpevoli del declino di Forza Italia - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

venerdì 29 marzo 2019

Edmondo Cirielli(Fdi): Antonio Tajani è uno dei principali colpevoli del declino di Forza Italia

Alle consultazioni per l'Europarlamento "Lega e Fratelli d'Italia saranno marginali, sostiene Antonio Tajani, il vicepresidente di Forza Italia e presidente del Parlamento europeo, Giorgia Meloni è molto agitata perché non sa se arriverà al 4%. Noi prenderemo 3 o 4 volte i voti di Fratelli d'Italia.Non ci faremo intimidire dagli insulti di una giovane signora che non sa nemmeno dove stia di casa l'Europa".
Parole chiare, dirette, quelle pronunciate da Antonio Tajani che non potevano non scatenare reazioni politiche, sostenute da Edmondo Cirielli, questore della Camera dei Deputati e deputato di Fratelli d'Italia che dichiara:  Antonio Tajani non ha imparato la lezione. Lui è uno dei responsabili del declino di Forza Italia. L’attacco volgare, di oggi, alla nostra leader Giorgia Meloni è la reazione di chi teme di perdere la poltrona”
“Ricordo al presidente Tajani che le parole rivolte alla Meloni sono identiche a quelle pronunciate in occasione delle comunali di Roma, quando Forza Italia prima candidò Guido Bertolaso e poi appoggiò Alfio Marchini. Sappiamo tutti come andò a finire: la disfatta di Forza Italia e l’ottimo risultato della Meloni, che però non bastò per andare al ballottaggio proprio per colpa della giravolta di Tajani. Lasciando la città nelle mani di Virginia Raggi”
“Suggerisco, conclude Cirielli, al presidente Tajani di concentrarsi sulla campagna elettorale e di ascoltare le voci critiche, come quella di Giovanni Toti, che arrivano dall'interno del suo partito sugli errori di Forza Italia e su una linea politica ancora troppa ambigua sull'idea di Europa che si vuole costruire”

Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700