Torino le barricate di Forza Nuova contro la mafia nigeriana: la contestazione degli anarchici - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

mercoledì 6 febbraio 2019

Torino le barricate di Forza Nuova contro la mafia nigeriana: la contestazione degli anarchici


Barricate Popolari, contro la mafia nigeriana. E' il titolo di una manifestazione presidio organizzata dal coordinamento regionale del Piemonte di Forza Nuova che si è svolta serenamente ieri sera a Torino, n Corso Principe Oddone alla quale hanno partecipato una cinquantina di persone tra militanti del movimento politico guidato da Roberto Fiore e cittadini residente del quartiere Aurora.
Il senso di questa iniziativa, ci viene chiarito, da Luigi Cortese, segretario regionale di Forza Nuova, con una breve nota, diffusa alla stampa, che riportiamo per intero.
Il quartiere Aurora vive una situazione di anarchia, caos e degrado, con una criminalità extracomunitaria, per lo più la cosiddetta mafia nigeriana, dedita alla prostituzione ed allo spaccio di sostanze stupefacenti, che era stata oggetto di una inchiesta condotta dall'ex procuratore Spataro.
Un quartiere, quello Aurora, lasciato al suo triste destino dall'amministrazione targata Movimento Cinque Stelle perseguendo la linea politica del Partito Democratico che prevede l'abbandono delle periferie, divenute zona di spaccio, di criminalità diffusa, di prostituzione e di degrado.
A contestare i militanti di Forza Nuova ed i residenti c'erano gli anarchici e abitanti dello Spazio Neruda che hanno dichiarato: " per noi i problemi si risolvono garantendo una vita dignitosa per tutti, esiste un problema di spaccio che non si risolve presentandosi una volta nel quartiere, l'alternativa si chiama socialità e collettività accessibile a tutto il quartiere.










Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700