Scontri di Torino, Fratelli d'Italia attacca il sindaco e i 5 stelle - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

domenica 10 febbraio 2019

Scontri di Torino, Fratelli d'Italia attacca il sindaco e i 5 stelle

Risultati immagini per scontri torino asilo


"Dal Sindaco Appendino arrivano puntuali le frasi legalitarie di circostanza a commento della
devastazione anarchica, subita ieri da Torino nel corteo di risposta allo sgombero dell’Asilo occupato ... ma i torinesi non si fanno fregare e sui social diventa virale un’immagine che identifica una black block in piazza insieme agli incappucciati con una ’sentinella dei rifiuti’, figure patrocinate e finanziate dall’Amministrazione comunale pentastellata per sensibilizzare alla raccolta differenziata i
venditori del suk del degrado c.d. ’libero scambio’: insomma pettorina rossa con logo del Comune di Torino e delle fondazioni bancarie di giorno, cappuccio nero e molotov di notte ... non c’e’ che dire, un bel ciclo rifiuti a cinque stelle". Cosi’ l’indignato sarcasmo di Augusta Montaruli, parlamentare di Fratelli d’Italia, Maurizio Marrone, dirigente nazionale FDI, e Patrizia Alessi, capogruppo FDI in
Circoscrizione 7.
Quindi rincarano la dose "Siamo abituati alla doppia faccia grillina di Appendino istituzionale e dei suoi consiglieri antagonisti, ma come i 5 stelle dovrebbero sapere, la rete non perdona e non crede alle lacrime di coccodrillo: Appendino chieda immediatamente scusa e revochi immediatamente il
patrocinio a tutto l’indotto dell’abusivismo con il portafogli gonfio di contributi pubblici dove i casseur anarchici mangiano a spese della comunita’".

Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700