L'invito del talebano Fratus alla Meloni:liberati della zavorra vetero missina e democristiana - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

giovedì 21 febbraio 2019

L'invito del talebano Fratus alla Meloni:liberati della zavorra vetero missina e democristiana

Il sociologo Fabrizio Fratus, ideologo de Il Talebano, laboratorio politico culturale che opera attorno al progetto di Matteo Salvini al fine di riaggregare l'area della destra politica italiana al fine di arrivare, in tempi brevi, alla nascita di un grande movimento identitario è stato tra i protagonisti della puntata domenicale di Omnibus, trasmissione di approfondimento politico che va in onda su La 7
Una puntata nella quale si è dibattuto del futuro del centro destra e sono state analizzate, con la massima attenzione, le strategie dei singoli partiti che lo compongono
Partendo da un articolo pubblicato nel numero di domenica 17 febbraio nel quale si ipotizza un paio B del governo Salvini che prevederebbe l'ingresso nel governo giallo-verde di Giorgia Meloni e del governatore della Liguria Toti,  il conduttore chiede a Fabrizio Fratus cosa pensa di questo scenario.
Uno scenario bocciato in pieno da Fabrizio Fratus che dichiara: " la Lega ha convenienza a continuare, fin che dura, l'esperienza di governo. Giorgia Meloni ha perso un treno. Correva l'anno 2016. A Giorgia Meloni fu fatta una proposta di un fronte comune identitario tra la Lega ed il suo movimento. Un movimento che avrebbe avuto due leader Matteo Salvini, forte e radicato al Nord e al Centro mentre dal Lazio in giù, isole comprese ci sarebbe stata la leadership autorevole di Giorgia Meloni.
Giorgia, precisa Fratus, arriva in ritardo, non per colpa sua, ma del partito. Un movimento poco o per nulla giovane, che ha come dirigenti i vecchi del Movimento Sociale e di Alleanza Nazionale che hanno trasformato il partito in una rendita di poltrone.
Un partito dove anarchica e confusione regnano sovrani, almeno nelle dichiarazioni. Infatti dopo aver esultato il 6 marzo per il risultato di aver riportato la destra in parlamento, il mese dopo apre a tutta la democrazia cristiana presente in Forza Italia, da Fitto a Rosso, perdendo tanti militanti, su e giù per lo stivale.
Fratus infine invita Giorgia Meloni, a liberarsi della zavorra vetero missina, e democristiano presente nel partito.


  


Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700