Foibe, la Lega vuole tagliare i fondi all'Anpi. "E' negazionista" - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

lunedì 4 febbraio 2019

Foibe, la Lega vuole tagliare i fondi all'Anpi. "E' negazionista"

Foibe e fascimo, Lega contro Anpi Parma: "Promuove il negazionismo. Stop contributi"


"È necessario rivedere i contributi alle associazioni, come l’Anpi, che negano le stragi fatte dai comunisti nel dopoguerra’. Lo dice il ministro dell’Interno Matteo Salvini, intervenendo sulle polemiche per il convegno organizzato sulle Foibe da Anpi il 10 febbraio a Parma.
Sulla stessa lunghezza d'onda la deputata della Lega Barbara Saltamartini, presidente della commissione Attività  Produttive, che twitta così: "Ancora una volta Anpi promuove iniziative negazioniste sulle Foibe. Ancora una volta si vuole negare l'eccidio dove migliaia di nostri connazionali furono barbaramente trucidati dai comunisti titini. Vergognatevi! Basta contributi pubblici a queste associazioni".

ANPI PARMA: partecipiamo da 14 anni, non siamo sponsor

Pronta la replica dell'associazione partigiana, travolta dall'onda dello sdegno social: "L' Anpi Parma partecipa non sponsorizza convegno. E’ una notizia totalmente priva di fondamento". Lo precisa Aldo Montermini presidente provinciale Anpi Parma in merito alla presenza del logo dell’associazione sulla locandina del convegno "Foibe e Fascismo 2019", la "quattordicesima edizione della contromanifestazione cittadina in occasione del ’Giorno del Ricordo’", in programma domenica prossima al Cinema Astra della città emiliana. 
"Ribadisco che è una notizia priva di ogni fondamento - ha affermato Montermini - se si osserva con attenzione la locandina dell’evento si comprende che l’Anpi Parma non sponsorizza, ma partecipa all’evento che tra l’altro viene organizzato da 14 anni".
"Si tratta di un’evento di memoria storica che viene organizzato a Parma e mi chiedo perché in 14 anni di questa iniziativa, - ha continuato Montermini - solo quest’anno stampa e politici sostengono che si tratta di un convegno negazionista? Tutti gli anni si svolge questa iniziativa e solo quest’anno sarebbe negazionista?".
"E’ un’iniziativa che l’associazione porta avanti per sottolineare quello che il fascismo ha fatto sul confine Orientale, la Jugoslavia occupata e i campi nessuno può negarli come gli 800 slavi imprigionati. Insomma - ha concluso Montermini - da nessuna parte si troverà mai scritto che le Foibe non esistono e voglio ribadire ancora con chiarezza che Anpi Parma non sponsorizza convengo ma partecipa al convengo e all’iniziativa che si svolge da ben 14 anni". 


Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700