L'Espresso denuncia una aggressione contro un giornalista ed un fotografo al Verano - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Post Top Ad

Post Top Ad

lunedì 7 gennaio 2019

L'Espresso denuncia una aggressione contro un giornalista ed un fotografo al Verano

Aggressione neofascista contro un giornalista del settimanale l'Espresso e del suo fotografo nel corso della commemorazione delle vittime di Acca Larentia al cimitero del Verano, a Roma.
E' quanto denuncia L'Espresso sul sito web del settimanale precisando come il giornalista Federico Marconi ed il fotografo Paolo Marchetti, sono stati violentemente aggrediti al cimitero del Verano.
Tra gli assalitori c'era anche Giuliano Castellino, responsabile romano di Forza Nuova che nonostante sia sottoposto al regime di sorveglianza, ricorda la nota de L'Espresso si trovava sul luogo infrangendo il divieto imposto.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700