Foibe negate: la segreteria nazionale smentisce l'Anpi di Rovigo - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

martedì 29 gennaio 2019

Foibe negate: la segreteria nazionale smentisce l'Anpi di Rovigo

Il monumento in memoria delle vittime della foiba di Basovizza (Trieste) 

"La tragica vicenda delle foibe, che copre un amplissimo arco di tempo, va affrontata senza alcuna ambiguità, contestualizzando i fatti. L’Anpi lo ha fatto con senso di responsabilità civile e serietà storiografica. Il post comparso sulla pagina Facebook dell’Anpi di Rovigo è sbagliato e non rappresenta affatto la posizione della nostra associazione. Prova ne è, fra le tante, l’inaugurazione il 10 febbraio prossimo, a Jesolo, di un monumento a tutte le vittime delle foibe con l’attiva partecipazione della nostra sezione locale". Così in una nota la Segreteria nazionale Anpi, l’Associazione nazionale Partigiani, riguardo al caso del post sulle foibe pubblicato su Facebook dall’Anpi di Rovigo.

"Segnaliamo che nonostante l’Anpi provinciale abbia subito smentito quel post - aggiunge la Segreteria nazionale Anpi -, la destra estrema ha scatenato una campagna di stampa contro tutta l’Anpi e contro l’eredità dei partigiani. Non ci faremo intimidire: continueremo, con la pazienza della ragione, sulla nostra strada per rispettare la verità storica, salvaguardare i valori della Resistenza, difendere la Costituzione".

Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700