Al derby con l'Hapoel i tifosi del Maccabi invocano la Shoa: multa di 6mila euro - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

giovedì 17 gennaio 2019

Al derby con l'Hapoel i tifosi del Maccabi invocano la Shoa: multa di 6mila euro

"Shoah" per il Maccabi. Questo il singolare insulto - in Italia è considerato la massima espressione di odio razziale e antisemita -  rivolto dai tifosi dell'Hapoel Tel Aviv contro i rivali durante il derby che si è giocato nei giorni scorsi nel campionato israeliano. Per questo motivo e anche per il lancio di oggetti in campo, il club è stato sanzionato con una multa di 25 mila shekel (circa 6 mila euro).
Il giudice disciplinare ha criticato duramente l'episodio e la dirigenza della squadra, invitando i tifosi dell'Hapoel ad andare in visita al memoriale dell'Olocausto dello Yad Vashem a Gerusalemme. Erez Naaman, portavoce dell'Hapoel, ha detto che quanto accaduto è stato un incidente isolato e che i tifosi non hanno citato l'Olocausto come attacco al popolo ebraico ma come espressione di odio profondo.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700