Terni,ignoti imbrattano con insulti la sede di CasaPound. La Lega in aula: solidarietà - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

mercoledì 19 dicembre 2018

Terni,ignoti imbrattano con insulti la sede di CasaPound. La Lega in aula: solidarietà


Nella notte tra lunedì 17 e martedì 18 dicembre ignoti hanno imbrattato la saracinesca dell sezione di CasaPound Italia in via della Vittoria, a Terni, lasciando il seguente messaggio: mi nonno partigiano vi ha rotto il culo.
“Atto vigliacco di chi ormai senza argomenti e coraggio - ha commentato il responsabile provinciale per Casapound Piergiorgio Bonomi - spende il tempo a commettere questi gesti infami con volto coperto a sede chiusa. Inutile dire che noi continueremo più di prima a svolgere la nostra attività alla luce del sole come abbiamo sempre fatto e per la quale siamo apprezzati e stimati in città”.
"A nome mio e di tutto il gruppo consiliare Lega - ha dichiarato il consigliere comunale della Lega Devid Maggiora - vorrei esprimere piena solidarietà e vicinanza a Casapound Italia Terni condannando fermamente ogni atto vigliacco e vandalico".

Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700