Un solo cinema in Campania proietta Rosso Istria, il film sulle foibe. La protesta di Fratelli d'Italia - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Post Top Ad

Post Top Ad

martedì 20 novembre 2018

Un solo cinema in Campania proietta Rosso Istria, il film sulle foibe. La protesta di Fratelli d'Italia


L'elenco dei cinema che ospitano Red Land- Rosso Istria nelle sale a dispetto di un ottimo cast è davvero ridicolmente breve.In sole 21 sale sparse su e giù per l'italico stivale il film del regista argentino Bruno è in programma. 
Un film che racconta la tragedia delle foibe, il massacro di migliaia di italiani a operai dei comunisti jugoslavi alla fine della seconda guerra mondiale, è di fatto boicottato come sostiene anche il ministro dell'Interno Matteo Salvini ma la verità sulle foibe, a 73 anni dalla fine del secondo conflitto mondiale fa davvero paura.
Solo cosi si spiega il boicottaggio di questo film da parte delle sale cinematografiche, come sostengono, in una nota congiunta, Gimmi Cangiano e Roberta Salerno, presidenti regionali di Fratelli d'Italia e di Gioventù Nazionale.
Nota che pubblichiamo per intero.


Da qualche giorno è nelle sale "Red Land - Rosso Istria", il film dedicato ai martiri delle Foibe, che racconta la storia di Norma Cossetto, Italiana d'Istria seviziata e infoibata a 23 anni. «Siamo riusciti ad assistere alla proiezione tra mille difficoltà: c'è un solo cinema in tutta la Campania in cui è possibile vedere il film, e per giunta in orari molto scomodi ai più - affermano Gimmi Cangiano e Roberta Salerno, rispettivamente Presidenti Regionali di Fratelli d'Italia e Gioventù Nazionale Campania -

 "Rosso Istria" racconta molto bene delle verità storiche che una certa sinistra ancora cerca di occultare, i crimini e le atrocità commessi dai partigiani italiani e titini, il terrore e i soprusi subiti dai nostri connazionali Istriani, colpevoli solo di essere Italiani. È una vergogna che, sull'intero territorio nazionale, solo pochissime sale abbiano accettato di proiettare "Red Land" - concludono Cangiano e Salerno - Crediamo che, dopo anni di menzogne, sia dovere di ogni Italiano guardare questa pellicola, pertanto invitiamo tutti a recarsi al cinema.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700