Trieste: anche la democratica Serracchiani in piazza contro CasaPound - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Post Top Ad

Post Top Ad

venerdì 2 novembre 2018

Trieste: anche la democratica Serracchiani in piazza contro CasaPound

Immagine correlata
"L’esibizione di forza che CasaPound ha convocato a Trieste è un tassello particolarmente inquietante nella strategia di penetrazione del neofascismo nella società italiana. Non restiamo indifferenti, non stiamo fermi sperando che un’altra’parentesi della storia’ si chiuda da sé: bisogna opporsi e io sarò in piazza".
Con queste parole la deputata del Pd Debora Serracchiani, annuncia la sua partecipazione alla manifestazione promossa da Anpie Cgil in risposta al corteo nazionale che si terrà a Trieste il 3 novembre prossimo, organizzato dal movimento di estrema destra in ricordo della Prima guerra mondiale.

 ’Il fascismo a Trieste - sottolinea Serracchiani - è stato una sciagura che ha portato lutti, paura e divisioni durate decenni, qui la connivenza con il nazismo è stata una macchia che il tempo non lava e che la Risiera di San Sabba ancora testimonia. Trieste ha conosciuto dittature di tutti i colori e non ne vogliamo sapere di chi sputa su questa nostra democrazia, proprio quella che a loro permette di andare in pellegrinaggio dal Duce o di portare nelle nostre strade i simboli di un’ideologia violenta e autoritaria’.
 Quando si tratta dei valori fondamentali che stanno alle radici della Repubblica - conclude Serracchiani - non c’è destra o sinistra che tenga: bisogna schierarsi’.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700