Torino, Forza Nuova attacca Ilaria Cucchi e Mimmo Lucano: sono traditori del popolo italiano - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Post Top Ad

Post Top Ad

sabato 17 novembre 2018

Torino, Forza Nuova attacca Ilaria Cucchi e Mimmo Lucano: sono traditori del popolo italiano


Nel pomeriggio di sabato 17 novembre la sezione torinese dell'associazione nazionale partigiani d'Italia consegnerà le tessere onorarie a Mimmo Lucano, sindaco di Riace, Ilaria Cucchi ed Ugo Nespoli.
Una scelta che non poteva non provocare polemiche politiche a destra. Infatti nella notte tra venerdì 16 e sabato 17 novembre i militanti di Forza Nuova hanno esposto uno striscione Anpi oggi come ieri traditori del popolo davanti all'ingresso del conservatorio Giuseppe Verdi di via Mazzini.
Con questa scelta, spiega una nota diffusa da Forza Nuova, l'Anpi dimostra la sua distanza abissale dal popolo. La tessera onoraria, chiarifica la nota, a Mimmo Lucano significa andare ad appoggiare un traditore della parte, il primo cittadino della piccola cittadina calabrese ha infatti violato la legge per dare cittadinanza a chi non aveva diritto.
Mentre Ilaria Cucchi, precisa la nota, a tutti i requisti per entrare nell'Anpi visto che ha usato il fratello morto per avere successo.
"E' per questi motivi - spiega una nota ufficiale del partito - che i nostri militanti questa notte hanno affisso uno striscione in via Mazzini, in modo da ricordare a questi personaggi dell'Anpi che loro erano e restano dei traditori del popolo".
In tarda mattinata è giunta la risposta di Ilaria Cucchi: "sono abituata agli insulti, ho le spalle larghe. Forse vista la fase delicata del processo, diamo fastidio a qualcuno. Sono onorata di ricevere la tessera Anpi.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700