Striscione di CasaPound a Claviere contro gendarmeria e rifugiati - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Post Top Ad

Post Top Ad

martedì 16 ottobre 2018

Striscione di CasaPound a Claviere contro gendarmeria e rifugiati


 Claviere, la polizia accusa: "Migranti scaricati in Italia da furgone della Gendarmerie". I francesi ammettono l'errore
"Gendarmerie & refugees not welcome". E’ quanto si legge sullo striscione affisso nella notte dai militanti di Casapound dopo i fatti di Claviere, dove un furgone della gendarmerie ha fatto scendere dal mezzo due migranti di origine africana, lasciandoli in territorio italiano. "Non possiamo tollerare un affronto del genere - spiega il responsabile provinciale di Casapound Matteo Rossino - non difendere i propri confini continuando a tenere una posizione ambigua nei confronti dell’immigrazione incontrollata porta altri paesi, come la Francia, a prendersi gioco dell’Italia". 
Il coordinatore regionale del movimento Marco Racca ha quindi aggiunto. "E’ l’ennesima dimostrazione che per la Francia i confini esistono solo nei pressi di Ventimiglia, dove 
presidiano l’area con estrema attenzione. E’ ora di ricominciare a difendere i nostri confini, per questo diciamo che la gendarmerie e i rifugiati non sono più i benvenuti".

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700