Noli: danneggiata la lapide in memoria di Giuseppina Ghersi - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Post Top Ad

Post Top Ad

sabato 27 ottobre 2018

Noli: danneggiata la lapide in memoria di Giuseppina Ghersi

Nella notte tra giovedì 25 e venerdì 26 ottobre la targa commemorativa, inaugurata lo scorso anno a Noli, comune di poco più di 2000 abitanti della provincia di Savona, in onore di Giuseppina Ghersi, la ragazzina di 13 anni stuprata ed uccisa dai partigiani savonesi subito dopo la liberazione, nell'aprile del 1945, è stata danneggiata.

Il brutto gesto, che condanniamo senza se e senza ma, accade alla viglia del corteo antifascista previsto per la giornata di sabato 27 ottobre a Savona, è stato anche condannato dal sindaco di Noli, Giuseppe Niccoli: "sono rimasto davvero  senza parole quando mi hanno riferito dell’atto vandalico. Questo sì che è un comportamento violento e da fascisti. Sono dispiaciuto e rammaricato perché è un atto vile e vergognoso che offende una giovane vita spezzata dalle barbarie della Guerra». Il primo cittadino promette di fare il possibile per rimediare in tempi brevi: «Valuteremo il danno effettivo arrecato alla lapide per vedere un possibile intervento.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700