Il consiglio comunale di Roma ricorda con il silenzio il giudice Alibrandi - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Post Top Ad

Post Top Ad

giovedì 20 settembre 2018

Il consiglio comunale di Roma ricorda con il silenzio il giudice Alibrandi

La seduta dell’assemblea capitolina, dedicata alle partecipate, si è aperta con un minuto di silenzio per il magistrato e già consigliere comunale Antonio Alibrandi (nella foto con il figlio Alessandro, leader dei Nar, caduto in un conflitto a fuoco il 5 dicembre 1981). L’omaggio è stato chiesto dal consigliere di FdI Andrea De Priamo. ’Già magistrato e consigliere comunale del Movimento sociale dal ’93 al ’97, Alibrandi - ha detto De Priamo - è venuto a mancare lo scorso 15 settembre. Un galantuomo, presidente di Corte di cassazione, è stata persona apprezzata trasversalmente per la sua professionalità e serietà’.
Per approfondire la figura del magistrato leggere il lungo ritratto scritto in occasione della morte dal Secolo d'Italia

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700