Enrico Rossi lancia la coalizione di diversi per arginare l'avanzata dell'estrema destra - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Post Top Ad

Post Top Ad

martedì 11 settembre 2018

Enrico Rossi lancia la coalizione di diversi per arginare l'avanzata dell'estrema destra


Risultati immagini per Enrico Rossi + diversi
In Toscana "mi pare che il punto fondamentale sia come costruire una coalizione ’di diversi’, che non sia fatta solo dal Partito Democratico, e che ci consenta di contrastare questa estrema destra che in Toscana ha cominciato a vincere, e non da oggi". D'altronde il rischio di perdere il governo della città di Prato e di Firenze capoluogo di regione è alto.
Parole chiare che non lasciano dubbi ad interpretazioni ed alchimie politiche di alcuna sorta quelle pronunciate da Enrico Rossi, presidente della Regione Toscana, esponente di primo piano di Liberi ed Uguali, nel corso di un intervento radiofonico, avvenuto nella mattina di martedì 11 settembre a Controradio.
" Se non stiamo attenti - ha proseguito Rossi, rischiamo di perdere Firenze e Prato. Da parte del Partito Democratico mi aspetterei la massima apertura al dialogo con forze di sinistra, di centro, con forze che sono state critiche col Pd.
 La chiusura orgogliosa e un po’ arrogante nella sconfitta porterà a ulteriori sconfitte". "Speriamo che il dibattito nel congresso regionale del Pd serva a riaprire la dialettica politica ha aggiunto Rossi cosi concludendo, credo che per vincere ci si debba alleare a sinistra, e trovare rappresentanze e rapporti nel mondo civico, tutti coloro che non voterebbero Pd, e come abbiamo visto sono tanti, ma si impegnerebbero per bloccare la vittoria della destra

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700