domenica 2 settembre 2018

Cremona, sassi contro la sede cittadina della Lega: indaga la Digos

Foto presa dal sito Cremona Oggi

La sede cremonese della Lega, che si trova in centro storico, e’ stata oggetto di atti vandalici nella notte tra sabato 1 e domenica 2 settembre.
 Alcuni sassi lanciati dalla strada, hanno sfondato i vetri delle finestre della sala riunioni.
Il brutto gesto di violenza politica, che condanniamo senza se e senza ma, ha provocato come reazione,  diversi messaggi di solidarietà alla Lega da parte di diverse forze politiche e di molti cittadini cremonesi.
Pietro Burgazzi, segretario cittadino della Lega cosi commenta il brutto episodio di teppismo politico : è l'ennesimo attacco dei soliti noti, i militanti dei centri sociali. E in tutto questo il sindaco non fa nulla e continua a lasciare loro spazi.
Ma questa volta la Lega, conclude Burgazzi, non starà con le mani in mano: oltre alla denuncia contro ignoti, “abbiamo già provveduto a mandare documentazione fotografica al Ministro dell’Interno, tramite il senatore Simone Bossi, chiedendogli di intervenire” 

0 commenti:

Posta un commento