domenica 12 agosto 2018

L'invito del fratello d'Italia Crosetto alla Lega: ricomponiamo il centro destra con Salvini leader

Risultati immagini per crosetto
La scelta della Lega di correre da sola alle prossime elezioni regionali dell'Abruzzo previsto entro e non oltre la fine dell'anno ha di fatto, spaccato quel che resta dell'unità del centro destra.  
A cercare di ricomporre il centro destra, offrendo la guida di questa coalizione a Matteo Salvini,  attuale ministro dell'Interno e vice premier del governo giallo verde ci pensa Guido Crosetto, deputato e coordinatore nazionale di Fratelli d'Italia come riporta il seguente lancio di agenzia di Askanews che riportiamo per intero.

Chiedo a Salvini di dimostrare, proprio partendo dell’Abruzzo, che esiste ancora il centrodestra, ma soprattutto che sappia assumersi la responsabilità di guidarlo e tutelarlo". E’ quanto dichiara Guido Crosetto, deputato e coordinatore nazionale di Fratelli d’Italia. 

"La grande differenza tra i leader ed i molti vincitori del momento, sostiene l'esponente di Fratelli d'Italia  è stata, ed è, la capacità di andare oltre la loro forza politica, di saper avere un orizzonte maggiore, più ampio, di lungo termine e meno egoista. Berlusconi, quello vero di 20 anni fa, sapeva far crescere Forza Italia, ma contestualmente aiutare gli alleati, anche quando lo meritavano poco.
Salvini sembra invece trattare male, senza memoria e senza riconoscenza, anche chi, come Giorgia Meloni e Fratelli d’Italia, gli hanno riservato sempre correttezza e rispetto. Noi abbiamo sempre testardamente creduto nel centrodestra e continuiamo a farlo. A lui chiediamo di essere leale e giusto a sua volta. Dobbiamo avere il coraggio di rilanciare una proposta di crescita e rinascita di cui il paese ha necessità e che è alternativa all’idea di declino programmato che rappresenta il Movimento Cinque Stelle.

0 commenti:

Posta un commento