L'omaggio di Forza Nuova Roma alle vittime degli sceriffi - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Post Top Ad

Post Top Ad

sabato 21 luglio 2018

L'omaggio di Forza Nuova Roma alle vittime degli sceriffi


Carlo Giuliani, Federico Aldrovandi, Stefano Cucchi, Gabriele Sandri, il prossimo potresti essere tu.

Questo è il testo di una nota, pubblicata sul profilo Facebook di Forza Nuova Italia agli Italiani Roma  e condivisa da diversi militanti e simpatizzanti del movimento,nella serata di venerdì 20 luglio,giorno in cui 16 anni fa, moriva  Carlo Giuliani, ragazzo di appena 23 anni, che prese parte alle proteste del movimento no global fu ucciso duranti gli scontri succedutisi nella prima giornata del G8 di Genova.

Nel manifesto sono ricordati anche Federico Aldrovandi, Stefano Cucchi e Gabriele Sandri, 3 giovani ragazzi, uccisi, in circostanze diverse, dalle forze dell'ordine.
La presenza dell'antagonista Carlo Giuliani, nel manifesto che al centro ha una inquietante scritta, il prossimo potresti essere tu, per molti rappresenterebbe una novità, un qualcosa di inspiegabile ed incomprensibile, ma non per i militanti romani di Forza Nuova, che hanno una spiccata propensione alla politica di strada, quella fatta di picchetti, occupazioni, manifestazioni non autorizzate, cortei. 
Per questo motivo omaggiano un giovane di soli 23 anni, morto in piazza, colpito a morte da un colpo di pistola sparato da  un carabiniere.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700