venerdì 27 luglio 2018

Giglio Borbonico e tricolore italiano. A Napoli la confusione regna sovrana

Prima gli Italiani. E' l'originale ed innovativo nome di un circolo politico culturale sito in via Pasquale Del Porto nel popoloso e popolare quartiere Arenella a Napoli.
Sovranità politica, indipendenza economica,giustizia sociale sono i punti fermi di questo nuovo circolo politico cittadino.
Dopo l'affermazione di questi punti fermi, sul manifesto, affisso nella zona collinare di Napoli, compare una bandiera tricolore con tanto di giglio borbonica e la scritta Prima l'Italia.
Come gran finale ci sta un pubblico invito ad aderire a Prima gli Italiani con tanto di slogan vecchio Movimento Sociale Italiano, aiutateci ai difendervi, ritornato di moda.
Con la nascita del circolo Prima gli Italiani, con giglio borbonico su bandiera tricolore possiamo dire, senza ricevere alcuna smentita, che a Napoli la confusione regna davvero sovrana.





5 commenti:

L'Inserzionista probabilmente é un po' confuso altro che LEGA . Il manifesto non porta alcuna firma non compare la scritta Lega né il nome di Salvini ma lui scrive che la Lega a Napoli ha le idee confuse!

Conoscendo a fondo la storia, non c'è nessuna confusione. Quella è l'ultima bandiera del Regno delle due Sicilie, adottata da Francesco II il 25 giugno 1860, ed è quella che sventolò a Gaeta durante l'assedio dei piemontesi.

Prima gli italiani detto da un circolo culturale neoborbonico mi sembra confusionario....la bandiera di cui parli ebbe pochi mesi di vita e credo che gli ideatori del circolo napoletano manco ne hanno conoscenza

Questo commento è stato eliminato dall'autore.

A NAPOLI "PRIMA GLI ITALIANI" il circolo collinare, sede territoriale di Arenella - Vomero; Non hanno capito nulla ma a ben vedere non e' proprio cosiì, hanno compreso molto bene e non gli sta bene.Bluffano sapendo di bluffare.Il maldestro e rabbioso tentativo di confondere le idee, tacciando d "confusione" [ sic ] i fondatori, si commenta da se e non ci interessa piu' di tanto ma qualcosa in aggiunta va pure scritto.Affogano nell'ignoranza, nel senso di ignorare e in malafede.

INTANTO LEGGI

Giglio Borbonico e tricolore italiano. A Napoli la confusione regna ...

www.fascinazione.info/2018/07/giglio-borbonico-e-tricolore-italiano.html
20 ore fa - A Napoli la confusione regna sovrana ... Prima gli Italiani. ... fermi, sul manifesto, affisso nella zona collinare di Napoli, compare una bandiera ...

MA GUARDA UN POCO. DA QUALE PULPITO VIENE LA PREDICA ! LEGGI.
FascinAzione
www.fascinazione.info/
Il sito sulla Fascisteria e la destra radicale. ... Dopo l'affermazione di questi punti fermi, sulmanifesto, affisso nella zona collinare di Napoli, compare una bandiera ... a Prima gli Italianicon tanto di slogan vecchio Movimento Sociale Italiano, ...

SEMPRE LA SOLITA STORIA - TRAVISARE SAPENDO, PER L'APPUNTO, DI TRAVISARE.LEGGI.
Per i manifesti «Prima gli italiani» Salvini usa ... - Corriere della Sera
www.corriere.it/.../per-manifesti-prima-italiani-salvini-usa-modelli-stranieri-7a760b54-1...
21 feb 2018 - Salvini per i manifesti «Prima gli italiani» usa modelli stranieri. La scoperta delsito TheVision: la Lega preferisce puntare su biondissimi. ..

"Prima gli Italiani" , slogan in uso da piu' movimenti e partiti, pero' in pratica e' tutto di Matteo Salvini. Ha preceduto all'attuale della Lega Salvini Premier, come noto, per il Sud, "Noi con Salvini" ; oggi nel logo della Lega, divenuta a dimensione nazionale, viene ancora mantenuta la sagoma di Alberto da Giussano ( in lombardo Albert de Giussan, in latino Albertus de Gluxano ) che partecipo' alla battaglia di Legnano (29 maggio 1176) e allo scontro militare con Federico Barbarossa. L'attuale ministro degli interni, fautore e realizzatore di "Nord e Sud uniti per la liberazione dell'Italia", non rinuncia alla scelta identitaria - simbolo di quella che fu per il Nord , storicamente, a suo tempo, la Lega Lombarda che si mobilito' per la battaglia; parimenti e paritario, legittimo e naturale, per i meridionali - schierati con la Lega - rifarsi allo stemma duo siciliano che resta, a parte l'avvenuta - tra luci e ombre - unita' d'Italia, il vero e unico simbolo identitario per il Sud; il giglio sta a significare l "potere" e la Casa Reale Borbone conservo' sempre nelle proprie "armi" e nei propri simboli "tre gigli nello scudo" mentre "un giglio sormontato" da corona nei sigilli e nei gradi. CHI CREDE NELLA REALE FUSIONE IN ATTO TRA LE DUE IDENTITA' , L'UNICO STRUMENTO PER UN TRICOLORE DEL FUTURO E DELLA RICONCILIAZIONE, NON PUO' CHE APPREZZARE IL MANIFESTO. Per il resto, alla polemica su altro e all' evidente distorsione sugli slogan, non vale minimamente rispondere. A presto !

FINE INTERVENTO

https://azimutassociazione.wordpress.com/
Raccolta di e-mail dell'Associazione Culturale Azimut
AZIMUTASSOCIAZIONE.WORDPRESS.CO

Posta un commento