lunedì 18 giugno 2018

Salvini come Hitler. Cosi l'ex consigliere regionale Riva insulta il ministro leghista

Risultati immagini per matteo riva"Salvini è una merda come Hitler”. Insulti gravissimi al Ministro degli Interni Matteo Salvini lanciati dall'ex consigliere regionale dell'Emilia Romagna dell'Italia dei Valori Matteo Riva sulla propria pagina Facebook.

Il commento choc è stato scritto da Riva sotto un post dove l’ex politico augurava a Salvini, Di Maio e a tutto il Governo Conte di finire in mare a bordo di un gommone: "Salvini è un bastardo assassino. È una merda come Hitler e quando avrà finito con i neri passerà alle donne che non seguono la dottrina cristiana della fede", il testo sconvolgente che attacca il vicepresidente del Consiglio.
"Quando avranno finito di far fuori questi che chiamano stranieri o extracomunitari, ma che in realtà sono solo uomini donne e bambini poveri, affamati, sporchi e neri, passeranno ad altri poveri perché si lamentano. Vi accorgerete che quei poveri siete voi e che nessuno protesterà più perchè, nel frattempo, avranno già eliminato, con il vostro silenzio e il vostro odio, tutti gli oppositori come me e come noi. Salvini che cazzo ha fatto se non propaganda di odio a fini elettorali? Ci cascano gli scemi e purtroppo gli scemi sono un 17% del corpo elettorale", sempre dal profilo dell'ex consigliere.
Il reggiano, già ex presidente del gruppo misto nella regione Emilia – Romagna, è stato candidato alla Camera alle scorse politiche per il Partito Repubblicano nella circoscrizione America settentrionale e centrale. Nel suo curriculum, un vasto elenco di cariche istituzionali: Riva è già stato consigliere comunale di Casina, poi con vari ruoli è stato sia al Senato della Repubblica che alla Presidenza del Consiglio dei Ministri. Successivamente la carriera in Regione dal 2010, frenata da una condanna per peculato dopo l’inchiesta sulle “spese pazze” dei gruppi consiliari dell’Assemblea legislativa.

3 commenti:

Reggio Emilia deve andare fiera di un uomo cosi',Premio Zulu dell'anno ! Mai visto gente simile chissa i suoi nonni che magari ci hanno rimesso la Pelle per difendere l'italia dallo straniero adesso cosa penseranno ,si rigirano nelle tombe a vedere I nipoti che vogliono farsi invadere da tutte le razze del mondo,roba da matti

Spero venga querelato da Ministro dell'Interni ed espulso x sempe da qualsiasi carica politica , questi e istigazione all' odio.

queste cose richiamano alla memoria il 1946 e la perfida propaganda concepita da coloro (tanti) che avevano tradito, al fine per l'appunto di coprire di falsa gloria il tradimento.

Posta un commento