Il colpo di scena, CasaPound va al ballottaggio e diventa determinante alle elezioni amministrative - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Post Top Ad

Post Top Ad

martedì 12 giugno 2018

Il colpo di scena, CasaPound va al ballottaggio e diventa determinante alle elezioni amministrative

Le elezioni amministrative di domenica 10 giugno hanno rappresentato un'ulteriore prova di come CasaPound abbia capacità di sfondare, in termini elettorali, in contesti locali.
Dopo gli ottimi risultati conseguiti negli anni scorsi a Trento, con 3 consiglieri comunali conquistati, Lucca 2 consiglieri comunali ed il risultato quasi a 2 cifre in occasione delle ultime elezioni municipali ad Ostia, il movimento politico guidato da Simone Di Stefano e Gianluca Iannone porta, per la prima volta nella sua storia, un proprio candidato al ballottaggio ad Anagni ed incassa risultati buoni in città capoluogo di provincia come Viterbo, Massa, Siena, sfonda a Velletri e Pescia con percentuali vicine al 10%. 
A Terni, invece, nega il clamoroso colpo grosso al primo turno al candidato del centrodestra, come ci racconta Ugo Maria Tassinari, il fondatore di questo blog con un'interessante inchiesta pubblicata sulle pagine virtuali di Tiscali news.

Inchiesta che potete leggere, per intero, cliccando qui

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700