Asse 5 Stelle-FdI, Roma avrà un via intitolata a Giorgio Almirante. Per il Pd è l'ultima vergogna del sindaco Raggi - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Post Top Ad

Post Top Ad

giovedì 14 giugno 2018

Asse 5 Stelle-FdI, Roma avrà un via intitolata a Giorgio Almirante. Per il Pd è l'ultima vergogna del sindaco Raggi

Immagine correlata
Anche la città di Roma, in tempi brevi, avrà una via intitolata a Giorgio Almirante, storico leader del Movimento Sociale Italiano, grazie ad una mozione, presentata in consiglio comunale da Fratelli d'Italia votata favorevolmente della lista civica Con Giorgia, di Fratelli d'Italia e quelli del Movimento Cinque Stelle con eccezione di due consiglieri astenuto ed uno contrario.

I voti favorevoli sono stati 23, mentre due gli astenuti, ed uno contrario. Gli altri gruppi non erano presenti in aula. Il Partito Democratico non era in aula perché i consiglieri erano usciti per protesta per l'assenza della sindaca Raggi.

"Vittoria storica della destra italiana e romana, l'aula Giulio Cesare ha votato la mozione di Fratelli d'Italia, come già proposto dalla presidente di Fdi Giorgia Meloni" hanno dichiarato gli esponenti di Fdi Fabrizio Ghera, capogruppo in Campidoglio, e i consiglieri comunali Andrea De Priamo, Maurizio Politi, Francesco Figliomeni e Rachele Mussolini della lista civica 'Con Giorgia', per intitolare una via o una piazza a Giorgio Almirante che proprio nella Capitale ha raccolto sempre grandi consensi, come sottolineato dall'intervento del capogruppo di Fdi Fabrizio Ghera che ha evidenziato il ruolo di Almirante come 'padre della patria'. 
Come Fratelli d'Italia esprimiamo soddisfazione per l'approvazione di questo provvedimento che rende omaggio a un uomo politico che non ha mai smesso di chiedere la pacificazione nazionale e al quale sono state intitolate targhe e monumenti in molte cittadine italiane".
Di tutt'altra opinione è il vicesegretario regionale del Partito Democratico Enzo Foschi che in una nota, diffusa alla stampa dichiara:'il razzismo ha da essere cibo di tutti', scriveva il fascista Giorgio Almirante nel 1942. È gravissimo che il Movimento 5 Stelle si sia unito alle destre per permettere che Roma abbia una strada dedicata ad un razzista, come fu Giorgio Almirante. 

Roma sente ancora su di sè il dolore lancinante del 16 ottobre 1943, quando vi fu il rastrellamento del ghetto. Questo è stato il razzismo a Roma. Dedicare una via ad Almirante è l'ultima vergogna della sindaca Raggi". Così in un comunicato il vicesegretario del Pd Lazio, Enzo Foschi. In passato la comunità ebraica aveva duramente respinto l'ipotesi di una via ad Almirante "perché collaborò alla 'Difesa della Razza' senza pentirsene.

1 commento:

Banner 700