martedì 29 maggio 2018

Denunciato per un post antisemita leader genovese di Lealtà Azione

«Lurida razza di mercanti dal naso adunco». Cosi aveva definito gli ebrei sul più noto social network.
Per questo post la Digos di Genova ha deferito alla Procura della Repubblica Giacomo Traverso, uno dei leader del movimento politico della destra identitaria Lealtà Azione.
Gli investigatori hanno fatto ricorso alle "Misure urgenti" in materia di discriminazione razziale etnica religiosa previste e disciplinate dalla legge Mancino.
Questo episodio non poteva non accendere politiche a causa dei contatti tra Lealtà Azione ed il mondo politico.
Infatti Giacomo Traverso era stato uno degli organizzatori della commemorazione dei caduti della Repubblica Sociale Italiana avvenuta circa un mese fa con un seguito di accese polemiche politiche per la partecipazione, con tanto di fascia tricolore, del consigliere Sergio Gambino, espressione di Fratelli d'Italia e del consigliere regionale di Forza Italia Angelo Vaccarezza.
Con una breve dichiarazione, pubblicata sul proprio profilo Facebook Giacomo Traversa precisa che le sue dichiarazioni sono personali critiche alla politica dello stato d'Israele non antisemitismo.
Post che pubblichiamo per intero.
 “Con riferimento alle polemiche che in queste ore stanno investendo un mio personale (e non a nome dell’associazione che rappresento) intervento su Facebook, relativo ai sanguinosi fatti accaduti in Medio Oriente nei mesi scorsi, sconfesso chiunque affibbi a tali mie dichiarazioni intenti “antisemiti” o simili. Si tratta di un’interpretazione fuorviante, essendo evidente invece che si è trattato di una radicale presa di posizione contro la politica israeliana in Palestina.
Le espressioni utilizzate, pur forti, non avevano certo intento di fondare un discorso sull'appartenenza razziale. Mi scuso con chiunque si sia sentito offeso da quanto da me scritto .”

1 commenti:

Ha sbagliato doveva tenersi sul Vago ,doveva dire i circoncisi senza prepuzio col nasone e allora tutto filava ,bisogna fare attenzione alla parole I nostri padroni ,i reietti dell'umanita che nessuno vuole da secoli perche portatori di una morale perversa e detti " figli del Diavolo" dal Nostro creatore ,sono suscettibili !

Posta un commento